Fase 2

analisi immobiliare di approfondimento

Il protocollo di Procedura A.d.R.I. prevede n. 3 distinte e successive Fasi di lavorazione che consentono all’utente di scegliere il grado di approfondimento degli accertamenti immobiliari desiderati sulla base delle specifiche esigenze (es. legali, fiscali, tecniche ovvero nel caso di interesse ad una compravendita immobiliare) e una “Fase 4” finale, per la risoluzione delle eventuali problematiche riscontrate.

Approfondimento di informazioni – Accertamenti IPO-CATASTALI STORICI

  1. VISURA IPOTECARIA STORICA * – Aggiornamento on line
  2. VISURA CATASTALE STORICA – Aggiornamento on line
  3. ESTRATTI DI MAPPA – on line
  4. ACCERTAMENTO STORICO CATASTALE – PLANIMETRIE E MOD. ARCHIVIO CARTACEO DALL’IMPIANTO
  5. RILIEVO TESTIMONIALE GENERICO
  6. RISCONTRO DELLE DIFFORMITA’
  7. EMISSIONE ATTESTATO E RELAZIONI ASSEVERATE

N.B. Rilevazione generica digitale, supportata da materiale video e fotografico, per il riscontro essenziale di eventuali “DIFFORMITA’ CATASTALI” tra la documentazione depositata presso dell’Agenzia delle Entrate e lo stato dei luoghi.

*In questa fase e’ possibile fare richiesta di visura storica nel ventennio laddove fosse necessario.

Le operazioni peritali di rilievo sono testimoniate da identificazione del tecnico, geolocalizzazione data e ora delle rilevazioni con riconoscimento del tecnico abilitato incaricato, e la documentazione e’ prodotta in formato digitale, immodificabile, quindi non contraffattibile, protetto da codici identificativi e codici di accesso per la sola visione e stampa da coloro che ne hanno l’autorizzazione.

Informazioni Commerciali & Condizioni Contrattuali

Per visualizzare le informazioni commerciali e le condizioni contrattuali effettua l’accesso all’Area Riservata: ACCEDI

LA FASE 2 PREVEDE

CAPITOLO 1

Verifica della documentazione in possesso del committente a seguito di conferimento incarico a procedere alla Soc. A.d.R.I. ed assegnazione della pratica ad uno o più professionisti iscritti nel registro A.d.R.I.;

…”Esecuzione della Procedura Peritale”….

CAPITOLO 6

All’esito delle indagini ipotecarie e catastali eseguite sulle piattaforme informatiche dei competenti Uffici, i Tecnici iscritti nel registro A.d.R.I., redigeranno una Relazione Ipotecaria (all. A) e una Relazione Tecnica Asseverata (all. B), secondo le procedure previste dal Protocollo A.d.R.I. -“Fase 2”, da cui l’immobile in epigrafe indicato risulterà Regolare o Irregolare;

CAPITOLO 7

La documentazione e’ prodotta in formato digitale, immodificabile, quindi non contraffattibile, protetto da codici identificativi e codici di accesso per la sola visione e stampa da coloro che ne hanno l’autorizzazione;

N.B. Il  riscontro della conformità tra la documentazione urbanistica depositata presso gli uffici competenti e lo stato attuale dei luoghi mediante sopralluogo digitale è previsto in “Fase 3”.

IMPORTANTE

Al fine del rilascio dell’Attestato di Regolarità Immobiliare – A.d.R.I. è necessario procedere alla successiva “Fase  3”.

SCOPRI ANCHE

Tutte le altre fasi dell’attestato!

FASE 1

Analisi Immobiliare Preliminare

Riscontro immediato di informazioni

Accertamenti IPO-CATASTALI ALL’ATTUALITA’

Redatta da un Comitato tecnico interno, con cura vengono letti e trascritti tutti i dati provenienti da un atto di provenienza, essenziale per il: riconoscimento certo dell’avente diritto all’attualità e l’individuazione certa degli immobili oggetto del documento fornito.

FASE 3

Attestato di Regolarità Immobiliare

Riscontro completo ipo-catastale-urbanistico

Accertamenti STORICO URBANISTICI

Redatto da un Professionista A.d.R.I. del luogo di appartenenza, vista la necessita’ di: sopralluogo particolareggiato testimoniale, reperimento d’informazioni presso gli archivi delle P.A. e verfica tra lo stato dei luoghi all’attualità e le dichiarazioni rese presso le P.A.

FASE 4

Risoluzione dei punti irrisolti

Ogni Attestato riporterà la specifica delle problematiche riscontrate e la risoluzione in termini di costo e tempi.

Tutti i servizi sono disponibili indipendentemente se a supporto della procedura per il conseguimento di un “Attestazione di Regolarita’ Immobiliare”, quindi procedibili anche solo su espressa richiesta di erogazione del servizio specifico per esigenze diverse.