FaQ

LE NOSTRE RISPOSTE ALLE DOMANDE PIù FREQUENTI 
  1. COSA E’ UN “A.d.R.I.”?

E’ un “Attestato di Regolarità Immobiliare”, che viene rilasciato per un immobile, in seguito ad accertamenti ipotecari, catastali e urbanistici, effettuati da tecnici professionisti, iscritti nei rispettivi ordini professionali (Ingegneri, Architetti e Geometri), appositamente formati e iscritti nel “Registro A.d.R.I.”.

Tutti gli accertamenti necessari, vengono eseguiti seguendo un rigido “Protocollo di Procedura”, interno alla struttura “A.d.R.I.” e suddiviso in “3 Fasi”. Al termine delle prime “2 Fasi”,  verrà rilasciato un documento di “Analisi Preliminare” per la “Fase 1” e un documento di “Analisi di Approfondimento” per la “Fase 2”, che indicheranno la presenza o meno di criticità e la necessità di approfondire i vari accertamenti e le relative soluzioni. Solo alla fine della terza fase, verrà rilasciato “l’Attestato di Regolarità Immobiliare”, sul quale comparirà l’esito finale.

 

  1. DA COSA E’ COMPOSTO UN “A.d.R.I.”?

“L’Attestato di Regolarità Immobiliare”, è composto da una serie di documenti certificati e/o dichiarati conformi agli originali, depositati presso gli uffici competenti, visionati e/o reperiti dai Professionisti, il tutto a corredo di Relazioni Ipotecarie e Tecniche Asseverate, redatte e firmate dagli stessi Tecnici che hanno eseguito gli accertamenti.

 

  1. A COSA SERVE UN “A.d.R.I.”?

“L’A.d.R.I.” serve per conoscere la storia dell’immobile, dalla sua edificazione fino al momento del rilascio dell’Attestato (e quindi alla data del rilievo dello stato dei luoghi) oltre ad appurarne la sua regolarità in ambito ipotecario, catastale e urbanistico. Chi è in possesso di un “A.d.R.I.”, ha la garanzia che il proprio immobile sia privo di vizi e irregolarità, che pregiudicherebbero un’eventuale compravendita o la semplice richiesta di un mutuo, evitando inconvenienti in termini di tempo e costi per il venditore e per l’acquirente.

 

  1. SONO UN VENDITORE, PERCHE’ DOVREI RICHIEDERE UN “A.d.R.I.”?

Possedere un “A.d.R.I.”, garantisce una trattativa veloce e priva di imprevisti, che molto spesso si incontrano, quando non si conosce la storia del proprio immobile sin dalla sua costruzione. L’ Attestato, inoltre, garantisce sia il venditore che l’acquirente: ma in che modo?

Il venditore che possiede l’Attestato di Regolarità Immobiliare, in fase di trattativa, garantisce all’acquirente l’assenza di irregolarità, che ne pregiudicherebbero la compravendita. Quindi Il venditore non si troverà a rispondere di eventuali irregolarità durante e dopo la stipula dell’atto. l’Attestato, inoltre, essendo corredato da documentazione e relazioni asseverate da parte di professionisti, permetterà di stipulare più velocemente, fornendo al Notaio e alle Banche, tutta la documentazione necessaria per la stipula.

 

  1. SONO UN ACQUIRENTE PERCHE’ DOVREI RICHIEDERE UN “A.d.R.I.”?

Richiedere un “A.d.R.I.”, rappresenta una garanzia per il suo investimento, è utile per prendere coscienza di eventuali problematiche e delle relative risoluzioni, quando possibili, in termini di fattibilità, tempi e costi, al fine di ottenere il buon esito dell’eventuale acquisto.

 

  1. QUANTO MI COSTA UN “A.d.R.I.”?

Il “Protocollo A.d.R.I.” si compone in totale di “3 Fasi”. In base alla località territoriale, alla metratura e all’epoca di edificazione, vengono considerati gli accertamenti da eseguire, le problematiche riscontrate e le esigenze della committenza. Il costo dell’Attestato, potrà variare soprattutto nella “Fase 3”. Nelle “Fasi 1” e “Fase 2”, i costi sono fissi, come meglio descritti  nelle condizioni commerciali.

 

  1. QUAL E’ LA DIFFERENZA TRA UNA RELAZIONE ASSEVERATA DA UN PROFESSIONISTA E UN “A.d.R.I.”?

La differenza, è dettata dall’osservanza inderogabile del “Protocollo di Procedura A.d.R.I.”, da parte dei Professionisti da noi formati e qualificati, i quali redigono la propria Relazione secondo un procedimento ottimizzato, qualificato e irreprensibile in termini di veridicità. I “Professionisti “A.d.R.I.”, forniranno come prodotto finale, una Relazione corredata di documenti, che una volta codificati, non renderà possibile alcuna contraffazione, anche a tutela delle loro dichiarazioni.

 

  1. QUALI SONO I TEMPI PREVISTI PER OTTENERE UN “A.d.R.I.”?

I tempi sono diversi per ogni Fase specifica. Il “Protocollo di Procedura A.d.R.I.”, prevede la richiesta della documentazione originale rilasciata dalla Pubblica Amministrazione. Per questo motivo, nelle varie fasi del “Protocollo di Procedura”, i tempi potrebbero variare in base ai tempi di rilascio della documentazione, da parte degli Uffici Tecnici competenti. Come meglio descritto nelle condizioni contrattuali, quanto detto sul variare dei tempi di rilascio, riguarda soprattutto la “Fase 3”.

 

  1. CHI RILASCIA “A.d.R.I.”?

La “Società A.d.R.I.”, rilascia un attestato finale a seguito del “Collaudo della Procedura”, eseguita dai Professionisti. Il collaudo stesso sarà effettuato dall’”Organo di Controllo di Vigilanza” interno alla Società, costituito da Professionisti preposti (Architetti/Ingegneri/Geometri).   L’Attestato sarà corredato da tutta la documentazione originale reperita e dalle Relazioni redatte dai “Professionisti A.d.R.I.”

 

  1. IN COSA CONSISTE UN “A.d.R.I.”?

L’Attestato che verrà rilasciato, è un documento codificato, protetto da codici di accesso, forniti alla consegna, solo all’avente diritto, che così potrà accedere alla visualizzazione e alla stampa dei documenti che gli necessitano. Non esisterà un originale cartaceo, per limitare il rischio di contraffazione.

 

  1. SE IL MIO IMMOBILE NON RISULTASSE REGOLARE?

Il “Protocollo di Procedura A.d.R.I.”, prevede “3 Fasi di Controllo”. Al termine di ogni fase, sull’Attestato verrà indicato il grado di irregolarità, nel caso ve ne fossero. In calce al documento, verranno elencate le eventuali irregolarità, meglio descritte nelle relazioni allegate. Questo permetterà al committente di decidere se procedere con le fasi successive ed arrivare al rilascio definitivo dell’ “Attestato A.d.R.I.”

 

  1. NEL CASO DI UN “A.d.R.I.” su IMMOBILE IRREGOLARE SI PUO’ STIPULARE?

Ogni irregolarità riscontrata durante le fasi di lavoro, sarà valutata dai Professionisti che si occupano degli accertamenti. Qualora dalle analisi effettuate, “l’Attestato di Regolarità Immobiliare” riporti la dicitura IRREGOLARITA’ GRAVE NON SANABILE, l’immobile risulterà non commerciabile; in tutti gli altri casi si potrà stipulare con i dovuti accorgimenti.

A.d.R.I. in sintesi

La piattaforma dedicata ai PROPRIETARI di IMMOBILI e PROFESSIONISTI del settore (IngegneriArchitetti e Geometri) è ACCESSIBILE! Effettuando la registrazione potrai accreditarti ed accedere alle aree a te riservate. NOTAIAVVOCATIAGENTI IMMOBILIARI e altri Professionisti del settore potranno contattarci direttamente per valutare insieme un servizio personalizzato

Il Progetto “A.d.R.I.” si pone a SUPPORTO di NOTAI e AGENTI IMMOBILIARI, collaborando con tutti gli altri PROFESSIONISTI del settore, a tutela degli INVESTIMENTI IMMOBILIARI. Eventuali PROBLEMATICHE, verranno rese note ai diretti interessati e le SOLUZIONI PREVENTIVAMENTE EVIDENZIATE. 

Assicurati di non avere IRREGOLARITA‘ sulla tua casa, assicurati che il tuo immobile in futuro sia vendibile. Sei nel CAOS tra mille documenti e burocrazia?
Richiedi il tuo A.d.R.I. ATTESTATO DI REGOLARITA‘ IMMOBILIARE, custodito in un ARCHIVIO UNICO CODIFICATO.

POSSIEDI UN IMMOBILE? E’ IN REGOLA? LE TASSAZIONI AD ESSO APPLICATE SONO ADEGUATE?

Scopri il mondo di A.d.R.I., in tutte le sue Fasi di Accertamento sulla Piattaforma Web Innovativa. AFFIDATI al suo staff di Professionisti.

PROPRIETARI DI IMMOBILI, vi siete mai chiesti se la DOMANDA DI SANATORIA, presentata circa 30 anni fa, e’ stata mai portata a definizione dagli uffici competenti, con rilascio della relativa Licenza? IN ASSENZA di relativa LICENZA DI CONCESSIONE IN SANATORIA, VENDERE l’ immobile diventa un’odissea.

RIVOLTO A CHI POSSIEDE, VENDE O ACQUISTA UN IMMOBILE…..
EVITA DISPENDIO DI TEMPO, ENERGIE E DENARO NEGLI UFFICI, IN UN MARE DI BUROCRAZIA E DOCUMENTI